servizi area legale

L’avv. Lorenzo della Bella ha conseguito master di specializzazione in:

  • diritto societario;
  • diritto fallimentare e delle procedure concorsuali;
  • diritto e contenzioso tributario;
  • modelli organizzativi 231/01;
  • esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali,
  • modelli organizzativi 231/01 (seconda specializzazione).

nonché le seguenti abilitazioni:

  • allo svolgimento della professione di avvocato;
  • a conciliatore societario professionista;
  • a mediatore civile professionista.

consulenza business

L’avv. Lorenzo della Bella offre consulenza specialistica nelle materie di compliance (adeguamento) alle normative e precisamente:

  • d.lgs. 231/01 nella realizzazione, verifica e implementazione di modelli organizzativi MOG;
  • d.lgs.231/07 in materia di antiriciclaggio;
  • GDPR 679/16 nella valorizzazione e protezione dei dati detenuti dall’azienda;
  • d.lgs.152/06 in materia ambientale;
  • d.lgs. 81/08 in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;

oltre che consulente aziendale di riferimento per tutti gli accertamenti e contenziosi civili, penali e amministrativi corrispondenti.

L’avv. Lorenzo della Bella è formatore in tali materie in collaborazione con API Lecco e Sondrio e Confindustria Lecco e Sondrio, FIAIP Lecco e FIAIP Regionale.

consulenza societaria

Lo studio tratta specificamente le seguenti aree specialistiche:

  • diritto penale tributario: difesa dell’indagato/imputato nei procedimenti penali per i reati previsti e puniti dal d.lgs 74/00;
  • diritto penale fallimentare: difesa dell’indagato/imputato nei reati previsti e puniti dagli articoli 216 e seguenti della legge fallimentare r.d.267/42;
  • diritto penale comune, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio;
  • diritto tributario: assistenza del contribuente nell’attività di verifica fiscale posta in essere dalla guardia di finanza e/o dall’agenzia delle entrate; rappresentanza e difesa del contribuente dinanzi agli organi di giustizia tributaria.

Lo studio offre consulenza nella fase del pre contenzioso e specificamente:

  • verifica della solvibilità dei clienti;
  • assistenza nella redazione di lettere, accordi, contratti, diffide, recessi, istanze in generale;
  • mediazione civile obbligatoria o facoltativa ai sensi del d.lgs.28/10 e d.l.69/13;
  • negoziazione assistita ai sensi del d.l.132/14 convertito in l.162/14;
  • conciliazione innanzi all’arbitro bancario e finanziario (abf) ex art.128 bis tub come introdotto dalla l.n.262/05;
  • in materia di codice crisi di impresa;

e in ogni altro metodo alternativo di risoluzione della controversia (adr) oltre che nella redazione di accordi e transazioni in generale.

L’area legale promuove ed accompagna privati, pmi e società in generale anche in procedimenti di arbitrato rituale o irrituale innanzi a qualsiasi collegio arbitrale privato o innanzi alla camera arbitrale competente per territorio.

assistenza nel contenzioso

lo studio, poi, in caso di insuccesso della fase di prevenzione della lite offre assistenza nella fase del contenzioso tanto per il creditore quanto per il debitore di primo grado o appello:

  • citazione o ricorso in ambito civile;
  • ricorso o gravame in diritto del lavoro;
  • citazione o ricorso di diritto delle locazioni (intimazione e sfratto di finita locazione, sfratto per morosità, precetto per rilascio, sloggio);
  • ricorso amministrativo o previdenziale;
  • citazione, ricorso, istanze o atti in materia penale;
  • ricorso monitoro (ingiunzione di pagamento e consegna, precetto);
  • procedimento ad istruzione sommaria ex art.702 bis c.p.c.;
  • procedure esecutive (pignoramento mobiliare, pignoramento immobiliare o presso terzi) e/o di opposizione all’esecuzione o agli atti esecutivi;
  • ricorso, insinuazione, impugnazione e reclamo nel procedimento fallimentare e nelle procedure concorsuali in genere quali: concordato preventivo anche in continuità, concordato fallimentare, piano attestato di risanamento, accordo di ristrutturazione del debito;
  • procedure ex legge n.3/12: composizione della crisi da sovraindebitamento, piano del consumatore e liquidazione dei beni e del patrimonio;
  • impugnazioni ordinarie e straordinarie.

Si offre l’assistenza, inoltre, per ogni azione cautelare, conservativa, d’urgenza o di istruzione preventiva quali:

  • sequestro (giudiziario o conservativo);
  • ricorso ex art.700 c.p.c.;
  • accertamento tecnico o ispezione giudiziale ex art.696 c.p.c.;
  • consulenza tecniche preventive (atp) ex art.696-bis c.p.c.;
  • azione a difesa del possesso ex artt.1168 c.c. e ss.;
  • sospensione dell’efficacia della sentenza impugnata ex art.283 c.p.c.;
  • ordini giurisdizionali o inibitorie in generale.