Category

Diritto
In materia di credito d’imposta di ricerca e sviluppo (articolo 3 del DL 145/2013, convertito, con modificazioni, dalla Legge 9/2014, poi sostituito dall’articolo 1, comma 35, della Legge 190/2014 e, infine, ulteriormente, sostituito dall’articolo 1, comma 200, della Legge 160/2019), si registra un orientamento pressoché univoco della giurisprudenza di merito favorevole al riconoscimento dell’obbligo dell’Agenzia...
Read More
Il delitto di atti persecutori (più comunemente noto come stalking) è previsto dall’art. 612-bis c.p., che punisce con la reclusione da un anno a sei anni e sei mesi «chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un...
Read More
Il reato di autoriciclaggio, introdotto nel nostro ordinamento dall’articolo 3 Legge n. 186/2014, è previsto e punito dall’articolo 648 ter 1 Codice Penale, secondo cui “ Si applica la pena della reclusione da due a otto anni e della multa da euro 5.000 a euro 25.000 a chiunque, avendo commesso o concorso a commettere un delitto...
Read More
La disciplina generale Il c.d. Fondo Nuove Competenze (introdotto dall’articolo 88, comma 1 del DL 19 maggio 2020 n. 34 e modificato dall’articolo 4 del DL 14 agosto 2020 n. 104. Si vedano anche il DM 09/10/2020 ed il decreto interministeriale integrativo del 22/01/2021) è un fondo di finanziamento nato per contrastare gli effetti economici dell’epidemia...
Read More
L’art. 595 c.p. punisce il reato di diffamazione: trattasi del reato commesso da chi, comunicando con più persone, offende l’altrui reputazione. Il bene giuridico tutelato va individuato nell’onore dei singoli consociati: infatti, come ha riconosciuto la Cassazione, ciascuno è titolare di un onore minimo che costituisce «limite invalicabile […] a tutela della dignità umana». La...
Read More
L’art. 2087 c.c. pone in capo al datore di lavoro l’obbligo di adottare tutte quelle misure e cautele che, tenuto conto della realtà aziendale e del progresso tecnologico, sono idonee a preservare l’integrità psicofisica dei lavoratori. Trattasi di un obbligo che discende anche dalla Costituzione e più precisamente dal combinato disposto degli artt. 2, 32...
Read More
Sensibilmente innovando rispetto alla concezione tradizionale secondo cui solo le persone fisiche possono commettere reati, il Decreto Legislativo 231/01 ha introdotto nel nostro ordinamento la responsabilità da reato delle persone giuridiche. Tale responsabilità sorge per effetto della commissione di un reato nell’interesse o a vantaggio dell’ente da parte di soggetti che, nella sua struttura organizzativa,...
Read More
Premessa  Il D.Lgs.  5 novembre 2021 n. 192 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 285 del 30 novembre 2021) ha recepito nell’ordinamento italiano le VAT quick fixes negli scambi tra Stati membri.  Mediante il decreto in esame (attuativo della direttiva UE n. 2018/1910) è stata definitivamente risolta la procedura d’infrazione n. 2020/0070, con la quale all’Italia...
Read More

Archivio

Dal 1° gennaio
il nostro Studio è una Società Benefit.

“SDBA BENEFIT sente il dovere di rendere al territorio un impatto positivo certificato”.