Categoria: Crisi d’impresa

I 3 punti chiave della procedura di allerta nella crisi d’impresa

SIGNIFICATO DI PROCEDURA DI ALLERTA Le procedure di allerta sono sistemi di segnalazione tempestiva (early warning), volte ad intercettare anticipatamente la crisi tramite una diagnosi precoce e ad intervenire
Luca Dell'Oro

La clausola compromissoria è opponibile al curatore

Il curatore fallimentare sarà vincolato a compromettere in arbitri l’azione di responsabilità verso gli amministratori, se così previsto nello statuto sociale.
admin

Il creditore “preferisce” il concordato? può impugnare la sentenza di fallimento!

E’ legittimo il reclamo proposto dal creditore avverso la sentenza di fallimento di una società già in concordato preventivo.
admin

Il fallimento può negare il compenso al revisore inadempiente

Legittimo l’operato del curatore che solleva l’eccezione di inadempimento per paralizzare la pretesa del revisore che chiedeva l’ammissione al passivo fallimentare del proprio compenso derivante dall’attività svolta.
admin